Home Politica A S. Leucio del Sannio siglato il contratto decentrato per i dipendenti comunali

A S. Leucio del Sannio siglato il contratto decentrato per i dipendenti comunali

Stampa PDF

Presso il Comune di San Leucio del Sannio è stato approvato il contratto collettivo decentrato integrativo per i lavoratori valevole per il 2015. Presenti per la parte pubblica il segretario comunale Alessandro Verdicchio; per la parte sindacale Antonio Pagliuca della Uil Fpl, Parente, Grasso e De Toma per la Rsu, oltre ai rappresentanti delle altre sigle sindacali. Le risorse decentrate per il 2015, pari a 16.589,74, sono state ripartite tra indennità per lo svolgimento di compiti di particolare responsabilità (10.700 euro); lavoro straordinario (2.500 euro); indennità di rischio e di disagio (1.690 euro); indennità di reperibilità (800 euro); indennità maneggio valori (400 euro); indennità servizio festivo (470 euro). Le parti hanno concordato che l’indennità per lo svolgimento di compiti di particolare responsabilità è ricompresa tra il minimo di mille euro e il massimo di 2mila euro. La quota minima sarà erogata mensilmente, mentre la restante parte verrà erogata a seguito di valutazione annuale.

“Sono soddisfatto – ha dichiarato il segretario responsabile della Uil Fpl di Benevento, Antonio Pagliuca – poiché è stato sottoscritto un buon contratto decentrato integrativo che tiene conto della necessità di migliorare i servizi resi ai cittadini e di valorizzare la professionalità dei lavoratori. Certo, la dichiarazione di dissesto finanziario del comune aveva insinuato dubbi tra i lavoratori; ora però le cose stanno migliorando celermente, anche per la bravura dimostrata dal segretario generale Alessandro Verdicchio nel saper gestire le criticità”.

Fonte: Il Quaderno


Condividi
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Gennaio 2015 10:40 )  


Copyright 2012 SanLeucioDelSannio.com - Tutti i diritti riservati.