Benvenuti a San Leucio del Sannio

Omicidio dell’agricoltore. «Condannatelo a 30 anni»

Stampa PDF

Non aveva diretto le indagini dei carabinieri, affidate alla collega Maria Aversano, ora a Roma. Ma la lettura attenta e lo studio dei verbali, incrociati con i dati emersi dal dibattimento, le hanno permesso di giungere ad una ricostruzione «logica» dei fatti e di tirare le somme. Trent’anni: è la richiesta di condanna avanzata dal pm Nicoletta Giammarino per Marcel Sorinel Cojoc, 31 anni, rumeno, accusato dell’omicidio di Antonio Pisano, 52 anni, l’agricoltore di San Leucio del Sannio che il 9 luglio del 2010 era stato colpito violentemente alla testa.

I familiari l’avevano rinvenuto in una baracca di legno di sua proprietà. Seduto vicino a due sacchi di mangime, poco più in là una pozza di sangue. Era privo di coscienza, non la recupererà più. L’avevano trasportato al Rummo, dove era stato operato e giudicato in prognosi riservata per un’emorragia cerebrale post-traumatica. Il 23 luglio il decesso.


Condividi
Leggi tutto...
 

Rifiuti, si punta a ridurre i costi

Stampa PDF

Municipio s leucioAlessandro Verdicchio è il Commissario ad Acta recentemente nominato per la gestione di raccolta rifiuti del comune di San Leucio del Sannio (funzione che nel suo caso coesiste assieme a quella di segretario comunale).

Il Commissario ha il compito di implementare la raccolta dei rifiuti, portandola a percentuali ottimali (il 65 per cento entro la fine dell’anno in corso). Verdicchio spiega che la sua azione in questa fase, si sta svolgendo «in continuità e di concerto con l’amministrazione comunale. La percentuale di differenziazione dei primi mesi dell’anno, si aggira intorno al 30 per cento. L’amministrazione Iannace, subito dopo essersi insediata, ha approvato una serie di misure migliorative. È stato stabilito il nuovo calendario della raccolta, emessa apposita ordinanza sindacale ed in più è stata espletata la gara per l’affidamento del servizio. Una novità per San Leucio perché precedentemente si andava avanti di proroga in proroga». La procedura adottata per l’affidamento è quella del cottimo fiduciario. Tra le cinque aziende invitate a presentare un’offerta, ad aggiudicarsi il servizio è stata la So.ge.si.

 


Condividi
Leggi tutto...
 

Apollosa. Pronti alla convenzione di comuni per alcuni servizi, ma la Regione si mette di traverso

Stampa PDF

Martedì 24 settembre presso la sede del Municipio di Apollosa si sono riuniti i sindaci dei comuni di Apollosa, Ceppaloni, Arpaise e San Leucio del Sannio per dare seguito all’esecuzione dei tre servizi essenziali, ossia Locale, Protezione Civile e raccolta rifiuti. Secondo i sindaci, l’associazione di questi servizi è un’opportunità per tutti gli enti partecipanti.

 


Condividi
Leggi tutto...
 

San Leucio, nel nome e nel segno del ‘Prof’

Stampa PDF

VarricchioNel pomeriggio di mercoledì, l’intero collegio di docenti dell’istituto comprensivo ‘Luigi Settembrini’ si è riunito nella scuola media di San Leucio del Sannio per commemorare ad un anno dalla sua scomparsa, il prof. Giacomo Varricchio. Un momento istituzionale nella forma, quella della consegna della targa ai parenti, ma non nella partecipazione vera e commossa di quanti «l’amarono e l’ebbero sincero amico» come scandito dalla dirigente scolastica, Raffaella Iacovelli. È stata la preside a ‘officiare’ la celebrazione che si è configurata come «un momento solenne» poiché tessuta nel ricordo di un «uomo che con straordinario impegno e dedizione seppe rispettare e onorare i principi pedagogici su cui si fondano l’educazione dei giovani, la scuola, lo Stato, le Istituzioni e la sua stessa comunità».

 


Condividi
Leggi tutto...
 

Un ristorante per la mensa scolastica

Stampa PDF

Mensa scolastica a San LeucioIl servizio di mensa scolastica a favore degli alunni della Scuola dell’Infanzia per l’anno 2013/2014, sarà garantito da un’attività di ristorazione locale. La mensa sarà attiva dal prossimo 30 settembre, per cinque giorni settimanali (dal lunedì al venerdì) e riguarderà anche il personale docente del plesso scolastico. La ditta incaricata è ‘La Giara’ di Iannace Elena che garantirà il servizio nel rispetto della tabella Dietetica debitamente vistata dall’ASL BN1.

I genitori degli alunni della Scuola Materna, per poter accedere al servizio dovranno effettuare, presso qualsiasi ufficio postale, un pagamento per la somma corrispondente al numero dei buoni da acquistare. Il costo del Ticket per ogni singolo pasto risulta essere confermato in Euro 2 euro e settanta.

 


Condividi
Leggi tutto...
 

PD San Leucio del Sannio: continua il tesseramento

Stampa PDF

Continua a San Leucio del Sannio il tesseramento del Partito Democratico. Ad effettuarlo è il funzionario del PD del Sannio Angelo Vitale, nominato qualche giorno fa responsabile del tesseramento per il circolo di San Leucio del Sannio.


Condividi
Leggi tutto...
 

RACCONTO DELL’EMIGRANTE di Pietro Zerella

Stampa PDF

Lettere dall’America

Una mattina d’agosto, mentre con l’aiuto di alcuni muratori, sgombro la soffitta della casa di mio nonno Pietro per ristrutturarla, perché ormai vecchia e cadente: fra cassetti, e mobili fuori uso, nascosti da polvere e ragnatele, intravedo un fascio di carte e documenti vecchissimi.

Mi fa senso toccarli perché sono pieni di polvere e scarafaggi. Un topo, che aveva fatto il nido nel comodo nascondiglio, corre via.

Per precauzione, tiro un calcio alle cartacce, ma fra esse scopro alcune lettere vecchissime, mezze tarlate, alcune morsicate dai topi o ammuffite. Incuriosito ne raccolgo una, e poi come un pirata in cerca del tesoro, mi precipito a prenderle tutte e a cercarne altre, non curante più della polvere, degli scarafaggi o dei topolini che fuggivano da ogni parte.

Avevo trovato il tesoro!

 


Condividi
Leggi tutto...
 

VIA PEPPONE DICIANNOVE OMICIDI di Pietro Zerella

Stampa PDF

Il villaggio era piccolo, poche case ai piedi di una montagna. Una volta contava un centinaia di anime, poi per la miseria, la mancanza di lavoro, i giovani emigrarono in massa.

La zona era ricca di fitti boschi di querce, acacie e pini, una volta rifugio di ladri e briganti.

Passarono gli anni e arrivarono il benessere, il miracolo economico e tornarono gli emigranti.

Il villaggio rinacque  s’ingrandì e si ripopolò.

Il Sindaco e la Giunta pensarono che fosse giunto il momento di imporre un nome alla strada principale.

 


Condividi
Leggi tutto...
 

Gli amministratori di San Leucio: «Rinunciamo alle indennità»

Stampa PDF

Nascenzio ILa rinuncia all’indennità in favore di interventi di utilità pubblica era uno degli impegni presi in campagna elettorale. Un impegno che ieri si è tradotto in realtà. L’amministrazione comunale di San Leucio del Sannio ha infatti ufficializzato la rinuncia ai compensi fino ad ora maturati e quelli futuri, in attesa dell’approvazione dei prossimi bilanci.

A dare lumi sulla decisione è il primo cittadino, Nascenzio Iannace: «Come promesso in fase elettorale, l’intera amministrazione ha deciso di rinunciare e devolvere i compensi verso iniziative e interventi di carattere sociale. Nella fattispecie le indennità dei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre verranno versate nelle casse comunali. I compensi relativi ai mesi di ottobre, novembre e dicembre saranno invece destinati a voucher sociali (espressamente chiamati in causa in campagna elettorale ndr), alle luminarie natalizie e ad altri eventuali interventi sempre con finalità sociale che dovessero rendersi necessari nel corso di questi mesi».

Dunque una decisione collimante con quella che il sindaco ha definito una «promessa di mandato».

 


Condividi
Leggi tutto...
 


Pagina 10 di 60

Sondaggi

Chi è online

 21 visitatori online

Copyright 2012 SanLeucioDelSannio.com - Tutti i diritti riservati.