Benvenuti a San Leucio del Sannio

Omicidio-suicidio, folla ai funerali di Luigi Chiumiento e Raffaella Ranauro. Nell'omelia: 'Morte illogica'

Stampa PDF

Stessa chiesa, a distanza di poche ore. I funerali di Luigi Chiumiento e di sua moglie Raffaella Ranauro si sono svolti al Sacro Cuore, nella zona alta della città. Ieri pomeriggio in un clima reso ancora più cupo dalla pioggia, l'ultimo saluto al carabiniere che ha fatto fuoco, venerdì scorso, contro la consorte, uccidendola sul colpo e suicidandosi subito dopo.

Non era la loro parrocchia di appartenenza, ma era lì che il loro percorso di fede era diventato più forte, tanto che Luigi seguiva un corso per diventare diacono.

Intorno alle 17.30 il carro funebre arriva a via Meomartini, atteso da una folla di conoscenti, colleghi, parenti. In prima fila, oltre ai familiari, il comandante dei carabinieri, Antonio Carideo, insieme ad altri militari. Sulla bara, il cappello che indossava ogni giorno per andare al lavoro, un fascio di fiori e una foto dei tempi felici.


Condividi
Leggi tutto...
 

S. Leucio del Sannio: Rapina in abitazione. Portati via 70 euro ed un pc

Stampa PDF

CarabinieriNella tarda serata di ieri, alle 23 circa, a San Leucio del Sannio, in via Amicoli, si è consumata una rapina.

Due individui, di cui uno armato di coltellino, hanno approfittato di una distrazione della proprietaria di casa, una pensionata di 70 anni, e sono entratin ell’immobile attraverso una porta balcone, lasciata aperta.

 


Condividi
Leggi tutto...
 

Funerali separati per Luigi Chiumiento e Raffaella Ranauro, le due vittime della tragedia che venerdì ha sconvolto la città

Stampa PDF

Non ci saranno i funerali nello stesso giorno.

Luigi e Lella riceveranno l'omaggio, il rispetto ed il cordoglio della famiglia, dei loro amici, tantissimi, ma  in due momenti separati e successivi.

Ci riferiamo a Luigi Chiumiento ed a Raffaella Ranauro  protagonisti entrambi di una tragica e tristissima vicenda che ha fermato il fiato alla nostra città ancora incredula di fronte alla realtà dei fatti.

L'altro giorno, venerdì 21 giugno, Luigi, un appuntato dei Carabinieri di 45 anni, ha fatto fuoco con la pistola d'ordinanza contro la moglie, Lella Ranauro di 41 anni e poi si è tolto la vita.

Si è parlato di un delitto passionale. Potrebbe anche dirsi un delitto, terribile ed ingiustificabile, per un amore forse non più corrisposto. Comunque sia, resta il dramma ed il rispetto che ad esso si deve.


Condividi
Leggi tutto...
 

Tributi, il sindaco Iannace: “Il dissesto impone i massimali”

Stampa PDF

NascenzioNel consiglio comunale di stasera l’attenzione dell’assemblea si concentrerà sull’innalzamento dei tributi alla soglia massima prevista dalla legge, così come impongono le ragioni del dissesto. La determinazione di aliquote, tariffe, tributi e tasse locali relative all’anno 2013 e la nomina dei membri della commissione edilizia per il paesaggio sono i due punti messi all’ordine del giorno. A commentare le scelte (dovute) sulle imposte è il primo cittadino di San Leucio del Sannio, Nascenzio Iannace. “Purtroppo nel consiglio di stasera dovremo deliberare sui massimali di alcuni tributi. Dovremo ratificare una serie di aumenti in tempi stretti perché il dissesto lo impone. È un atto dovuto”.

Intanto il sindaco di San Leucio del Sannio interviene anche sulla scelta di rimandare la convenzione sul servizio di raccolta rifiuti al prossimo anno: “Siamo ancora su una percentuale bassa sulla differenziazione dei rifiuti. Mi sembrava ingiusto penalizzare il sacrificio dei cittadini degli altri comuni”, nella fattispecie Ceppaloni, Arpaise ed Apollosa che insieme a San Leucio del Sannio, dal 2014, costituiranno le comunità di un unico nucleo di gestione. Dunque migliorare la differenziata per conseguire dei risparmi in bolletta e per non gravare sulle utenze altrui. Un rientrare a regime.

 


Condividi
Leggi tutto...
 

Tragedia a Benevento: Tra i passanti, Carabiniere uccide la moglie e poi si toglie la vita

Stampa PDF

E’ stata una Beretta modello 92 S calibro 9 con 11 cartucce nel serbatoio ed un colpo in canna ad uccidere Raffaella Ranauro e Luigi Chiumiento. E’ quanto si apprende dalla nota della Polizia di Stato che è intervenuta sul luogo del accaduto ed ha sequestrato l’arma, i tre bossoli e le due auto.

Secondo quanto si apprende da una prima ricostruzione Chiumiento avrebbe litigato al telefono con la moglie per motivi di gelosia e solo successivamente l’avrebbe rintracciata nei pressi dello stadio ‘Vigorito’ dove è accaduta la tragedia.


Condividi
Leggi tutto...
 

Il delegato al settore, Mirko Cavuoto illustra i progetti in cantiere - Spazio a giovani e associazioni

Stampa PDF

Cavuoto mirkoMirko Cavuoto, consigliere di maggioranza, con deleghe alle Politiche giovanili, allo Sport, alla Cultura e ai Rapporti con le Associazioni, rilascia un commento su questo primo mese di consiliatura e sulle idee che intende porre al vaglio della discussione amministrativa.

È alla sua prima esperienza di rappresentanza politica ma in quanto agli obiettivi da perseguire ha già delle idee: «La mia priorità è difendere le energie che provengono dall’associazionismo e in generale dal territorio; cercheremo di valorizzarle e di fornire un supporto logistico».

Appoggio che convoglierebbe in attività che coinvolgono sia giovani che adulti; per quanto attiene invece al settore giovanile, ambito che gli compete per delega, è suo intenzione «coinvolgere i giovani; abbiamo messo a punto delle iniziative. Devono solo essere calendarizzate».

Un’altra delle priorità inserite nell’agenda del consigliere è favorire la pratica di attività sportive: «La mia idea è creare delle forme aggregative per i bambini, non necessariamente legate al calcio ma anche ad altri sport. Credo nel loro valore formativo, io stesso giocando a calcio per molti anni ho imparato molto». Idee che però hanno di fronte un grosso ostacolo da superare: la mancanza di risorse finanziarie: «So bene che ogni progetto deve scontrarsi con problematiche logistiche e finanziarie, non ultime quelle legate alla lentezza della macchina burocratica, ma molto si può fare attraverso il coinvolgimento fattivo delle persone e l’intercessione di soggetti disposti a concedere sponsorizzazioni».


Condividi
Leggi tutto...
 

Giornate ecologica per la sensibilizzazione

Stampa PDF

Ecologia a San LeucioUna giornata all'insegna della sensibilizzazione ambientale quella svoltasi domenica a San Leucio del Sannio, con l'iniziativa che ha interessato diverse zone del territorio comunale.

Per quanto riguarda San Leucio del Sannio, il comitato femminile di Rinascita Sanleuciana ha organizzato le attività rendendo protagonisti soprattutto i bambini i quali sono stati impegnati su più fronti: dalla messa a dimora delle piantine nei giardinetti dove solitamente si ritrovano i ragazzini, alla raccolta differenziata in giro per il paese.

Fonte: Il Sannio Quotidiano


Condividi
 

Uniti per l’ambiente a tutela del territorio - Al Casale Maccabei la XVI edizione della ‘Giornata ecologica’

Stampa PDF

Giornata ecologicaIl comitato di zona del Casale Maccabei, dopo due anni di interruzione, ha ridato vita alla ‘giornata ecologica’, giunta alla sedicesima ‘edizione’. Ad illustrare l’iniziativa è il vicesindaco, Giovanna Tozzi, che ha contribuito personalmente ai lavori: “Domenica grazie alla collaborazione gratuita di tanti volontari abbiamo pulito le strade della nostra contrada. È da sedici anni che il comitato propone questo evento, ma negli ultimi due anni era stato sospeso.

Quando i cittadini della zona hanno saputo del ‘giugno ecologico’ hanno subito ripreso l’iniziativa. Ed è stata un successo”.

Tozzi spiega infatti che  “c’è stato tanto lavoro da fare, ma è stata anche l’occasione per trascorrere del tempo insieme. Sono state tagliate le siepi che sporgevano sulla strada e siamo riusciti a pulire le vie principali. Un intervento che il nostro paese meritava da tempo”.


Condividi
Leggi tutto...
 

San Leucio del Sannio/ Analisi del voto in Municipio per il Movimento civico di Feleppa

Stampa PDF

Analisi del votoSvoltosi ieri l’incontro organizzato dal gruppo Movimento Civico per San Leucio del Sannio. Un incontro con esito positivo.

Pronti al confronto con l’amministrazione comunale e i cittadini intervenuti il gruppo ha analizzato il “post voto”.

Ad intervenire per prima è stata Rosa Ciullo, candidata alla scorsa tornata elettorale, rappresentante del  Movimento, che dopo aver augurato al neo eletto sindaco Nascenzio Iannace un buon lavoro, chiede allo stesso di continuare ad essere  risolutivo nei piccoli “disguidi” che posso esserci nella prima fase di insediamento. Nello specifico si riferisce ai cassoni posti davanti al cimitero comunale che avevano una funzione di raccolta differenziata ma c’era di tutto da televisori a frigoriferi, tutto poco anzi per nulla differenziato.”

 


Condividi
Leggi tutto...
 


Pagina 14 di 60

Sondaggi

Chi è online

 4 visitatori online

Copyright 2012 SanLeucioDelSannio.com - Tutti i diritti riservati.