Benvenuti a San Leucio del Sannio

Liste: si potrebbe arrivare a cinque

Stampa PDF

L’assetto degli schieramenti politici sanleuciani sembra essere ben lontano da una definizione certa.

Se nei giorni scorsi si era data per certa una lista unica targata Pd sotto il nome del candidato sindaco Carlo Alberto Iannace, domenica il comitato ‘Piazza Grande’ ha annunciato che concorrerà con una lista propria alle prossime consultazioni elettorali.

Anche sul fronte del centro-destra i percorsi non sembrano convergere verso la composizione di uno schieramento unico. I leaders emergenti di questa compagine politica sono Nascenzio Iannace e Leucio Zollo. Sembra che i lavori interni al gruppo vogliano convogliare gli orientamenti di tutti gli esponenti verso un nome unico, ma anche qui si registrano delle frizioni che potrebbero portare ad una bipartizione delle parti politiche in gioco.

 


Condividi
Leggi tutto...
 

Cultura della legalità: gli studenti di San Leucio del Sannio incontrano i carabinieri

Stampa PDF

 

Carabinieri nelle scuoleNella mattinata, circa 100 alunni di elementari e medie dell'Istituto Comprensivo “Settembrini” di San Leucio del Sannio, hanno preso parte ad un incontro sulla Legalità tenuto dal Comandante della locale Stazione Carabinieri, Maresciallo Capo Vincenzo Solla.

Senza soluzione di continuità, dunque, l’impegno dell’Arma dei Carabinieri, coordinato dal Comando Provinciale di Benevento, nell’affrontare, insieme ai giovani studenti ed agli insegnanti, le tematiche del vivere civile, allo scopo di sensibilizzare e responsabilizzare i ragazzi sulla pericolosità delle cd devianze.


Condividi
Leggi tutto...
 

Sempre più Comuni in affanno - Si allarga la mappa dei municipi in difficoltà nel pagamento degli stipendi

Stampa PDF

 

Comune di San LeucioSan Leucio del Sannio è solo il caso più attuale ed eclatante ma non certo l’unico. Molti Comuni della provincia si dibattono in difficoltà economiche tanto serie da mettere a repentaglio i servizi essenziali per i ritardi nel pagamento dei fornitori, e da non riuscire a garantire nemmeno le spettanze mensili ai propri dipendenti.

I dossier critici aperti in provincia sfiorano la decina. Dicevamo di San Leucio del Sannio dove proprio in questi giorni il Comune, attualmente in gestione com­missariale, ha dovuto sospendere il servizio scuolabus per deficit di cassa. In precedenza era stata la raccolta rifiuti a segnare il passo per identici motivi. I dipendenti attendono gli stipendi da tre mesi e sono prossimi allo sciopero.


Condividi
Leggi tutto...
 

Nasce Bing Bang Sannio, l’associazione dei renziani

Stampa PDF

Matteo RenziDalla positiva esperienza dei comitati costituiti durante le primarie del centrosinistra a sostegno della candidatura di Matteo Renzi come leader della coalizione, nasce l’associazione Bing Bang Sannio. Una associazione che vede come soci fondatori molti dei rappresentanti dei suddetti comitati sorti nei comuni sanniti, che hanno deciso di portare avanti con passione e dedizione le idee promosse dal sindaco di Firenze durante la campagna delle primarie, volendo dare un contributo fattivo finalizzato all’ampliamento della base dei militanti e degli elettori del centrosinistra nella nostra provincia.

Convinti fermamente che una militanza fatta di proposte, impegno, partecipazione, rinnovamento ed innovazione sia la migliore alternativa ad una richiesta di consenso da parte di movimenti basati esclusivamente sulla protesta e sulla sfiducia nei confronti della politica.

Per questo l’associazione vuole essere un luogo di elaborazione di idee, di scambio, di proposta, di aggregazione e di valorizzazione di energie nella società in modo da attrarre e coinvolgere chi con la propria esperienza professionale e di vita voglia dare il proprio contributo, anche al fine di formare una nuova classe dirigente che possa e sappia interpretare il tema dell’ interesse generale, tema cardine che spetterebbe alla politica far vivere nella propria azione quotidiana.

L’associazione nasce in rete con la fondazione “Big Bang Campania”, primo esperimento nazionale di network locale, e con la nuova Fondazione per l’ elaborazione della proposta programmatica per il Mezzogiorno. Entrambe nasceranno a giorni e riuniranno esperienze associative, comitati civici, associazioni politiche di tutte le province campane. Il comitato promotore sannita, aperto a quanti vorranno dare un contributo di proposta e di partecipazione, è così composto: Franco Cocca (Sindaco di San Marco dei Cavoti e consigliere provinciale), Giuseppe Addabbo (Sindaco di Molinara), Giuliano Calabrese (Vicesindaco di San Nazzaro), Caterina Meglio (Consigliere comunale di Cerreto Sannita), Rosaria Pisaniello (Presidente SIALP), Cinzia Meccariello (Coordinamento Circolo PD Bucciano), Paolo Meccariello (Coordinamento Circolo PD Bucciano), Nicola Ranaldo (Coordinatore Comitato Renzi Paduli), Franco Cappella (Coordinatore Comitato Renzi Fragneto Monforte), Carlo Falato (Guardia Sanframondi), Dario Pedicini (Foglianise), Giovanni Varricchio (San Leucio del Sannio), Michele Marucci, Carmine del Grosso, Giuseppe Del Grosso (Baselice), Remo Cavoto (San Marco dei Cavoti), Saverio Martucci, Nicola Martucci (San Bartolomeo in Galdo); Comitato Adesso Futuro Benevento, con in testa tutti i soci promotori: Angelo De Marco (Coordinatore), Valerio Fulgione, Rossana Maglione, Paolo Palummo, Francesco Pepiciello, Pio Canu, Antonio Iadicicco, Giovanni Cocchiaro, Francesco Nardone; Comitato Renzi Città Caudina, con in testa il coordinatore Franco Napoletano, i membri del direttivo Roberto Stallone e Pio Virgilio Attanasi, e ancora Giulia Abatiello, Anna Stasi, M. Antonietta Meccariello, Michelangelo Lanni, Carmine Ruggiero, e poi ancora Tommaso Iadevaia (referente Durazzano), Alessandra Iadevaia, Eufrasia Massaro e Luigi Meccariello (referente Moiano), Rolando Massimo Viscariello (referente Arpaia), Ciro Carbone (referente Paolisi); Comitato Adesso Sant’ Agata dei Goti, con Luigi Razzano, Franco Stanzione, Salvatore Augliese,

 


Condividi
Leggi tutto...
 

Giovani e territorio per promuovere sviluppo - Presentati i progetti e le prospettive per il paese

Stampa PDF

I grillini riunitisi ieri nella piazza centrale del Casale Maccabei confermano gli orientamenti espressi nell’incontro della settimana scorsa: «Fino al 27 aprile lavoreremo per favorire la definizione di una lista che possa essere protagonista nella prossima tornata elettorale, ma a prescindere dai risultati che raccoglieremo ci saremo. Saremo un faro. Faremo luce sulla futura gestione del paese».

Dal dibattito emerge con forza il problema della disoccupazione giovanile: «Non bisogna rimandare il compito al governo centrale, gli enti locali possono fare molto per l’occupazione. Spesso il problema è che non si conoscono i canali che mettono in comunicazione i giovani con il mondo del lavoro; ecco il Comune potrebbe aprire un ufficio che favorisca i giovani in questa ricerca». Sulla gestione amministrativa in senso stretto viene precisato che «non si dovrà più parlare di opere pubbliche, non ha più senso. Non si può puntare ad un’amministrazione straordinaria, si deve garantire un livello base di benessere. Ecco perché la futura gestione dell’ente dovrà investire nel sociale. Bisogna riaccendere la luce della speranza nella vita di tutti».

Nel pomeriggio si è tenuto invece il convegno dal titolo ‘Sanleuciani liberi’. Giovanni Varricchio ha aperto la discussione ponendo all’attenzione dei presenti il problema della «indifferenza degli amministratori nei confronti delle contrade».

Carlo Alberto Iannace ha invece chiarito: «Non cerchiamo, come si fa di solito in campagna elettorale, di presentare la squadra più bella. La nuova legislatura prescrive una consiliatura a sette membri, sindaco compreso, è un’opportunità per presentare una compagine politicamente omogenea». E aggiunge: «L’Ente ha ricevuto un preavviso di sospensione del servizio di raccolta rifiuti, cosa che avverrebbe dal 1 maggio».


Condividi
Leggi tutto...
 

Il Movimento 5 Stelle: “Noi siamo il cambiamento”

Stampa PDF

Movimenti Cinque Stelle a San Leucio del SannioI sanleuciani si stringono attorno al MoVimento 5 stelle.

L’incontro promosso ieri dal gruppo locale ha registrato una cospicua partecipazione da parte della comunità che è intervenuta nel dibattito così com’era d’auspicio per i promotori dell’evento.

Eugenio Feleppa, uno dei primi attivisti del gruppo locale spiega di essersi «avvicinato al M5S già da diversi mesi e infatti sono stato coinvolto nella campagna elettorale delle ultime consultazioni nazionali per i candidati della sezione di Airola. Il movimento dà un segnale fondamentale: ci stiamo avviando in un’epoca nuova, la politica ha bisogno di rinnovamento di idee rispetto alla risoluzione dei problemi. Parte della generazione dei trentenni e quarantenni di oggi è priva di lavoro, bisogna trovare una soluzione fattiva a questo problema».

Le persone che oggi si propongono sotto l’egida del movimento sono, continua Feleppa, «ragazzi che si mettono in gioco lanciando un messaggio: bisogna misurarsi con un modo nuovo di fare politica. È più che mai necessario il coinvolgimento delle persone affinché gli amministratori che verranno eletti agiscano nell’interesse della comunità e non per fini secondari».


Condividi
Leggi tutto...
 

“Creare una sola compagine” - In vista delle elezioni interviene l’esponente del Pdl, Leucio Zollo

Stampa PDF

 

Zollo LeucioA San Leucio del Sannio continua il lavoro di elaborazione di proposte progettuali in vista delle prossime consultazioni amministrative. Ad intervenire sulle prospettive future della comunità è Leucio Zollo, esponente del Pdl locale nonché ex amministratore.

«Il mio pensiero in questo momento non è positivo – afferma Zollo – non riesco a vedere il sole per questa comunità. Come sempre c’è un grosso fermento in prossimità delle elezioni, ma non capisco da dove provenga, visto i risultati ottenuti dalla precedente amministrazione. Oggi veniamo a sapere che il commissario non potrà procedere all’approvazione del bilancio di previsione per l’anno 2012 a causa di un deficit che ammonta a 2 milioni e 561 mila euro. Questo prelude al collasso».

 


Condividi
Leggi tutto...
 

Uil Federazione Poteri Locali di Benevento sul Comune di San Leucio del Sannio

Stampa PDF

 

UilLa Uil Fpl di Benevento comunica che il commissario ad acta del comune di San Leucio del Sannio per l’approvazione del bilancio di previsione per l’anno 2012, Michela Falzarano, con atto n. 1 del 21.03.2013 ha preso atto della relazione dell’area economico-finanziaria, da cui emerge l’impossibilità di procedere all'approvazione dello stesso bilancio di previsione 2012 a causa di una situazione di squilibrio pari a € 2.561.862,70, debiti peraltro acclarati anche dal parere del revisore del conto.

Il commissario ad acta Falzarano ha, quindi, dato atto che l’evidenziato squilibrio non è ripianabile con gli strumenti messi a disposizione dal vigente ordinamento finanziario e contabile e che vi è l’impossibilità di approvare un bilancio di previsione annuale 2012 nel rispetto del pareggio finanziario e degli altri equilibri di bilancio.

 


Condividi
Leggi tutto...
 

Il Pd incontra i cittadini - Comunali, intervengono Carlo Alberto Iannace e Giovanni Varricchio

Stampa PDF

Domani, alle ore 10.30, ci sarà un incontro pubblico promosso dalla sezione locale del Partito Democratico, per discutere con la cittadinanza dell’elaborazione di un programma che risponda alle più impellenti necessità del paese. A illustrare i temi che verranno proposti nel dibattito sono il segretario Carlo Alberto Iannace e Giovanni Varricchio.

Obiettivo principale della convention sarà «creare le condizioni favorevoli alla discussione che possa coinvolgere tutti i soggetti sensibili alla gestione della ‘res publica’».

 


Condividi
Leggi tutto...
 


Pagina 14 di 57

Sondaggi

Chi è online

 6 visitatori online

Copyright 2012 SanLeucioDelSannio.com - Tutti i diritti riservati.